Archivi categoria: Sprofondo sud

Storie di vita quotidiana nel Vallo di Diano, ovvero, le sud più sprofondo

Al Comune di Polla si sono rotte le acque

Il commento di un pollese alla notizia letta su Italia2 sul debito del Comune nei confronti della Campania acqua spa. Un debito di oltre un milione di euro. http://www.italia2tv.it/wp/2013/10/08/polla-sa-il-comune-con-lacqua-alla-gola-ammonta-a-1-m-ilione-di-euro-il-debito-nei-confronti-della-campania-acqua-spa/

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Il Vallo si tinge di Rosa. Finalmente

Il Giro d’Italia nel Vallo di Diano avrà un grande merito: tingerà un po’ di rosa il nostro territorio a chiara marca maschile. Rosa inteso come la maglia del leader, rosa inteso come donna (anche se le femministe – giustamente … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

“Mi chiamo Amos, ho vissuto l’incubo di Lampedusa e l’amore del Vallo di Diano”

Amos non ha neanche 25 anni, è ghanese. Ha un sorriso coinvolgente e l’occhio che brilla. Brilla quando parla di sé, brilla al ricordo di come ha raggiunto l’Italia, qualche anno fa, brilla quando ripensa alla sua famiglia. E’ un ragazzo … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Quel fantasma che aleggia sul Vallo, tra leggende e realtà: la stazione elettrica

Il Vallo ha tanti fantasmi. Alcuni reali, alcuni frutto di leggende, altri creati appositamente per sviare l’attenzione e per approcciarsi alle elezioni. Uno in questo momento fa più paura di tutti: Terna. Dici Terna e scoppia il putiferio. Terna è … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Amministrazioni comunali: istruzioni per l’uso

Non vedete la vostra amministrazione dai tempi della campagna elettorale, da quegli indimenticabili attimi dei caffè pagati a ogni bar senza possibilità di fuga? Non vedete tutti insieme i sindaci del vostro territorio come se fossero davvero amici dalle passeggiate … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Distratto sanitario…Alpi quanto ci costate

All’ospedale di Polla non si assume dalla fine degli anni Novanta. All’ospedale di Polla mancano i medici per completare la turnazione. Vengono chiamati medici esterni per completare i turni. All’ospedale di Polla  vengono attivate, quindi, le A.L.P.I. ovvero “attività libero … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | 3 commenti

Un cimitero a lutto

Non riesco a realizzare battute su chi ha profanato il cimitero di Polla e prima quello di Sant’Arsenio. Solo disprezzo per chi non conosce il rispetto della morte e quindi della vita, degli affetti e del dolore di tutti noi. … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

La Certosa ha fatto la frittata. E non è quella da mille uova

Ecco cosa accade a quello che dovrebbe essere l’ombelico turistico del Vallo di Diano: http://www.ilmattino.it/salerno/padula_certosa_sale_vigilanti/notizie/326266.shtml http://www.unotvweb.it/unonews/index.php?option=com_content&view=article&id=1369:certosa-di-padula-qi-tesori-negatiq-miccioqse-continua-cosi-costretti-a-chiudereq&catid=54:attualita&Itemid=Cerca… http://www.ondanews.it/padula-il-sindaco-paolo-imparato-precisa-la-certosa-non-presenta-solo-aspetti-negativi_3127329.html

Pubblicato in Sprofondo sud | 1 commento

Il “Vento del sud” si ritira. Ma soffia sempre forte sul Vallo

Il congresso “Vento del sud” non si farà. Per “motivi nazionali che riguardano il Pd” scrivono gli organizzatori. Neanche una menzione al Tribunale e all’ambiente ostile che avrebbero potuto trovare nel Valdiano. Non è una vittoria, però. Occorre ricordarlo. Non … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Vento del sud? No vento di tempesta

Ministri e deputati pronti per indossare il miglior sorriso e le scarpe più luccicanti per la passerella di Teggiano e Padula. E di fronte alla reazione dei sindaci e della popolazione fanno spallucce, vanno avanti e allertano le forze dell’ordine. … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | 3 commenti

L’Ospedale ad Oronzo Canà

Piccola metafora calcistica. L’Ospedale di Polla è una squadra di calcio. La Politica valdianese è il direttore sportivo Il Direttore generale dell’Asl è il presidente Il Direttore sanitario è l’allenatore Se giocassimo in serie A, e l’ospedale di Polla non … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Quel serial killer che spaventa l’Ospedale e il Vallo

“L’omicida seriale è colui il quale commette tre o più omicidi in tre o più località distinte, intervallate da un periodo di raffreddamento emozionale”  [cit. Crime classification manual – FBI] Questa non è una storia di fantasia. E’ un dramma … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | 1 commento

Il dis…ordine degli avvocati, il dis…ordine di tutti noi

Ieri non è stato concesso l’ingresso all’interno dell’assemblea degli avvocati ai giornalisti. Liberi di farlo e liberi di criticare. Non è questo che cambierà il mondo né tanto meno il Vallo di Diano. E onestamente interessa solo a noi La … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Quel concetto mentale di “Città Vallo” che manca in tutti noi

Si parla di battaglie per Tribunale di Sala Consilina, per l’ospedale di Polla, per il Saut di Teggiano o Padula, del Distretto sanitario di Sant’Arsenio. Rischiamo di perdere ognuno di questi servizi e ognuno combatte (quando combatte) per il proprio … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | 6 commenti

Neanche i miraggi

Ho 32 anni e già vivo la mia terra con i racconti e i ricordi, forse perché il presente fa paura e il futuro inquieta. E’ il passato, a ben guardare, a far capire cosa ci attende. Ricordo un treno, … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Contrassegnato | 6 commenti

Il distratto sanitario

Paghereste 4.500 euro al mese di affitto per un edificio che non utilizzate? Paghereste questa cifra fino al 2015 anche se il proprietario del locale vi propone una transazione per risolvere il contratto con un risparmio di circa 15% del … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Violenza gratuita? No costa cara al Vallo di Diano

*La riflessione di oggi parte dall’aggressione  subita dal presidente delle Formiche operaie, Nicola Galatro, in un locale pubblico del Vallo di Diano. Aggressione non avvenuta per contestare l’impegno civile di Galatro ma per futili motivi. Come si dice in genere: … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Contrassegnato | 1 commento

Il Foro, senza fondo, della Giustizia

Un boss della ‘Ndrangheta arrestato a Sant’Arsenio. L’affare d’oro dei rifiuti che luccica all’orizzonte e per la verità brilla da tempo. Il crocevia di droga e affari loschi, che prende il nome di Vallo di Diano, sempre più trafficato. Le … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Contrassegnato | 1 commento

Ei fu, il Centro sportivo meridionale

  Ei fu. Siccome immobile,   Ei fu. Centro sportivo meridionale. Le domeniche vissute coi genitori tra scivoli, ruote e altalene La domeniche tra una partita di calcio una gara di atletica e mille sorrisi   Ei fu. Centro sportivo … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Contrassegnato | 2 commenti

Il piccolo Francesco, conteso e infelice

Mi chiamo Francesco. Francesco Solimo Polito. Ho 6 anni. Parlo italiano. E parlo anche spagnolo. Vi racconto la mia storia. Sono nato in Italia. E i primi passi li ho fatti nei giardinetti di Sant’Arsenio. Che bella l’Italia. Che bella … Continua a leggere

Pubblicato in giornalettismi, Le storie, Sprofondo sud | Contrassegnato | Lascia un commento

Resisto perché

Il sudore solca le mie tempie, il sole mi brucia le spalle. Il coltellaccio affonda nella carne rossa, il puzzo di pesce si appropria dei miei vestiti. Le lamiere si sgretolano sotto i colpi della ruspa, la manovro da anni … Continua a leggere

Pubblicato in giornalettismi, Sprofondo sud | Contrassegnato | 2 commenti