Archivi categoria: Sprofondo sud

Storie di vita quotidiana nel Vallo di Diano, ovvero, le sud più sprofondo

Il ricordo di Sassano

Vorrei raccontare di una corsa folle, di quattro giovani vite stroncate. Di tre giorni vissuti a Sassano. Di un lutto immenso. Di una tragedia senza fine. Di destini che si intrecciano e lasciano senza fiato. Che lasciano arrabbiati con la … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | 1 commento

Una foto, l’essenza di una festa

Questo sarà un post di autopromozione. Lo macchina fotografica di Williams Antonio Lamattina immortala un attimo e l’essenza. L’essenza di quello che vorremmo che sia il nostro evento. “R…estate ragazzi”, è un facile gioco di parola ma anche uno stato d’animo … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Il 2014 sarà l’anno dei ritorni

Potrebbe essere il titolo di un film: 2014, il ritorno. Si tratta di ritorni concreti, auspicati o preoccupanti. Ecco alcuni esempi: Ritornerà il Giro d’Italia. Partirà da Sassano. Angelo Rosciano deve ritornare a casa. Altrimenti muore. Si voterà in 6 … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

L’uomo dell’anno: Pino Paladino

L’uomo dell’anno per la Mosca nel Vallo di Diano è Pino Paladino. L’avvocato di Sala Consilina che ha perso la vita per salvare delle persone che rischiavano di annegare nel mare di Palinuro.     https://passorrentino.wordpress.com/2013/08/17/eroe-e-avvocato-non-per-caso/

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Riviviamo il 2013. Ecco tutti i momenti e gli eventi da ricordare

Le cose straordinarie vere o verosimili accadute nel 2013 E’ nato il blog “La Mosca del Mattino” A Polla è apparsa un’isola nel fiume Tanagro. Con tanto di sdraio e ombrellone. Le Grotte di Pertosa-Auletta sono citate come esempio per … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Caso Rosciano. La lettera alla Cancellieri e la telefonata che non andava fatta

Salviamo Angelo Rosciano dalla pena di morte. La figlia Carmela scrive al ministro Cancellieri per chiedere di intervenire immediatamente per salvare la vita al padre. “Ha bisogno dei domiciliari per non morire”. La ministro pare abbia fatto sapere . “Accetto … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | Lascia un commento

Salviamo Angelo Rosciano dalla pena di morte

Angelo Rosciano rischia di perdere la vita per la burocrazia e – parer mio – negligenza. Angelo ha circa 60 anni. E’ in carcere, è a Poggioreale. Sta scontando una pena per reati comuni. La Giustizia lo ha condannato e … Continua a leggere

Pubblicato in Sprofondo sud | 1 commento