Non respiro

PoliziaUsa1200-1050x551

Il conto alla rovescia.

10. In ginocchio sul collo per far sentire che io ho il power. Il potere di decidere della tua vita. Ho il potere, la divisa, sono dio per te. “Sporco negro”.

9. Che goduria vederti affogare in mare. Hai voluto scappare dalla tua Africa per rubare il lavoro da noi. E’ la fine che ti meriti. Tanto qui avresti spacciato, rubato, stuprato. Muori.

8. Ancora che chiedi i soldi, vai a lavorare. Sei uno straccione, meriti la povertà e la malattia. Meriti la fame e la sporcizia. Non meriti di essere in questa vita, nella mia stessa vita. Nel mio stesso mondo.

7. Sei una donna, cazzo, cosa vuoi. Pretendi di essere considerata. Al massimo puoi sfornare figli, e se fai carriera al posto mio è perché hai sfruttato l’unica tua arma.

6. Da questa caserma non esci, sei un tossico, una zecca, morirai e diremo che sei caduto per le scale, che ti sei buttato. Sei un anarchico, un comunista.

5. Diaz sarà la vostra tomba!

4. Hai la divisa, ti odio. Se ti giri ti sparo, ti faccio esplodere. Dieci, cento, mille Nassirya.

3. Ha fatto la fine che si meritava quella puttana. Era mia moglie non voleva cucinare. Mi voleva lasciare, ha fatto la fine che si meritava. Lo rifarei oggi e non so perché sono in carcere. Era mia. E’ mia!

2. Resta legato, sei un pazzo e non meriti comprensioni. Una, dieci, 87 ore. Muori, nessuno ti piangerà!

1. No, non respiro.

Informazioni su La Mosca

Presunto giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...