Archivi del mese: dicembre 2018

Personaggio dell’anno 2018: Nonna Rosetta

Il personaggio dell’anno 2018 per il parere insindacabile della Mosca è: Nonna Rosetta.  “Per aver dimostrato che i sogni si possono realizzare sempre. Basta inseguirli senza mollare mai. E ovviamente perché è la più brava di Casa Surace”.  ************************************************************************************* Questo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Cosa ho imparato dal 2018

Nel Vallo di Diano esiste la violenza sulle donne. E addirittura oltre alle botte – che non si vedono – c’è qualcuno che uccide anche la propria compagna. E si uccide anche per piccolo spaccio di droga.  Per quello grande … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un Vallo di Diano da precario (da leggere cantando)

Un Vallo di Diano da precario A recuperar funzioni Nato senza politici buoni Lavorare sui nostri giovani Un Vallo di Diano da precario Con dei servizi sempre indecisi A cercare di coprire certe zone A giocare con futuri indecorosi Lì … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La favola di Natale 2018

NOTTE TRA IL 24 E IL 25 DICEMBRE.  La mano d’acciaio, gelida e tenera allo stesso tempo, si poggia sulla gamba di lei. Plastica e ingranaggi vengono attraversati da un fremito. Non si tratta di una scossa elettrica. La solita … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ti ho visto una volta e non ti ho dimenticata più (e non parlo di mia moglie)

Me lo ricordo come se fosse oggi. Ah, come vorrei fosse oggi. Ci vedemmo in una sera toscana di metà dicembre. Era il 2010. E chi se la dimentica quella sera quando ti ho avuto per le mani e poi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La filastrocca del punto nascita (da leggere cantando)

  Ninna nanna, ninna oh, questo punto nascita a chi lo do? Lo darò al Governatore Che lo tiene un paio di ore Lo darò a Castiello Che lo tiene un anno bello Lo darò a Matera Ci. Che lo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento