“Un’altra vita”. La denuncia e la solidarietà degli Eras Artist. “Ecco come è nata la canzone”

La strage di Sassano è sempre presente tra i cittadini del Vallo di Diano. Un momento tragico e atroce. Ma anche di riflessione.

Riflessione che per alcuni artisti valdianesi è sfociata in un canzone-denuncia. Così è nata “Un’altra vita” con Romans, Edrien e Antonio Senatore (Eras artist). Ecco canzone nascono canzone e video.

Una canzone scritta di getto, uno sfogo da amici e conoscenti delle vittime. Un modo per esorcizzare il dolore? quale era il vostro obiettivo?
“All’inizio non avevamo un obiettivo preciso, abbiamo scritto il pezzo in modo istintivo a contatto con emozioni contrastanti tra loro poiché, spettatori in quei giorni di fatti devastanti accaduti vicino a noi, il dolore e il senso di impotenza ha colpito tutti. Dopo il primo giorno di lavoro in studio, quando abbiamo deciso di mettere a nudo ciò che sentivamo abbiamo compreso cosa volevamo trasmettere ‘denuncia e solidarietà’ verso le tante vittime della strada verso le famiglie e così è stato. Inizialmente eravamo tutti molto arrabbiati affranti, ma la musica ha la capacità di ridimensionare le cose, ti porta a riflettere ci avvicina un po’ tutti”.

Migliaia hanno ascoltato e visto il video. Può una canzone aiutare a migliorare e ricordare?
“E noi non possiamo che ringraziarli per il loro interesse. Siamo sottoposti ad ogni genere di emozioni,in questo caso odio, dolore e rabbia ci consumano dall’interno. Non può cancellare ciò che è stato, la musica serve ad incanalare ciò che proviamo, non può cambiare o migliorare le cose intorno a noi, ma può cambiare e migliorare qualcosa dentro di noi. Il ricordo delle persone che amiamo resta con o senza una canzone”.

Chi siete, musicalmente parlando, e quale è il vostro sogno?

“Oddio, parlando degli Eras Artists, siamo tre amici legati già da precedenti lavori di produzione, poiché siamo tre artisti indipendenti. Abbiamo deciso di scrivere Un’altra vita per ragioni che conoscete già. Abbiamo visto il buon esito di questo futuring ed insieme proveremo a realizzare un ep. Individualmente continueremo a portare avanti i nostri progetti da solisti”.

Cosa pensate di quanto accaduto a Sassano lo avete detto nella canzone. Avete altro da aggiungere?
“No non abbiamo altro da aggiungere se non ripetere all’infinito a noi stessi e gli altri “guidate con prudenza”.

IL VIDEO. Le riprese video sono state curate dall’Art Director Alessandro Pisano. E’ stato scritto e registrato in tre giorni, al 3MF studio di proprietà dello stesso Antonio Senatore che ha realizzato l’intera produzione musicale e prestato la sua voce anche come esecutore
nel brano. Edrien cantautrice (Deborah Abbatemarco) e il rapper Romans ( Gaetano Romanelli) sono gli autori ed esecutori.

Informazioni su La Mosca

Presunto(so) giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in giornalettismi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...