Le ultime dall’Ergon…

Ultime notizie dall’Ergon. Una delle situazioni più calde dal punto di vista lavorativo nel Vallo di Diano.

27 agosto: 24 dipendenti messi in cassa integrazione

27 agosto: ridotto l’orario di una decina di dipendenti

1 settembre: proteste dei dipendenti. “Sindacati non avvisati e noi ancora vittime”.

1 settembre: Pasquale Capozzoli, amministratore: “Abbiamo preferito la cassa integrazione alla chiusura dell’azienda. A dicembre rischiano il licenziamento almeno 30 dipendenti. Molti assunti per volere della politica e ora la Politica non fa nulla”.

2 settembre: dipendenti lamentano il mancato pagamento dell’Inps della cassa integrazione di gennaio.

4 settembre: ordinanza del Comune di Polla. “Rifiuti ben oltre il limite consentito, vasca di percolato stracolma, il biofiltro rotto e l’impianto di nebulizzazione non in funzione. L’Asl ha riscontrato questa serie di inconvenienti all’Ergon Spa nella zona industriale di Polla e per questo il Comune ha emesso un’ordinanza per far intervenire al più presto l’Ergon”.

4 settembre. Il sindacato Fiom definisce “Soviet” l’Ergon e di non essere d’accordo con la cassa integrazione.

Alle prossime puntate…

Informazioni su La Mosca

Presunto(so) giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in giornalettismi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...