Analisi sul voto valdianese

Election day alla valdianese.

SALA CONSILINA.

Alla fine per Ferrari c’è sempre un Cavallino, anzi, un Cavallone vincente. E non c’è Tribunale che tenga.

Per una volta un partito risponde in pieno al suo nome. Positivo Sì, come il risultato finale.

Cinque stelle…e qualche manciata di voti. Poche.

Berlusconi aveva annunciato al centrodestra di Galiano: “Verrò a Sala Consilina per festeggiare”. Era ovvio che non era possibile, non ci sono centri per gli anziani “convenzionati” con il Tribunale a Sala Consilina.

 

AULETTA.

Tra le sinistre litiganti vince la destra. Vecchio adagio sempre di moda.

 

SANT’ARSENIO

Vince un iscritto al Pd contro il capolista della lista del Pd non iscritta al Pd. E’ uno scioglilingua? No, è il Pd nel Vallo di Diano.

Piccolo dubbio amletico: meglio candidarsi e perdere per pochi voti o non candidarsi e perdere lo stesso?

 

SAN PIETRO AL TANAGRO

Si è giocato a scala Quaranta? Mi è sembrato di più un solitario.

 

TEGGIANO.

Cade una dinastia.

Cimino pare abbia detto dopo l’elezione: “Non chiamateci più città museo”.  

 

SAN RUFO.

La sindaco uscente: “Benvenga una vittoria di Marmo”. 

 

BUONABITACOLO.

A sorpresa, ma davvero a sorpresa vince Rinaldi. E chi se lo aspettava? Io non l’avrei mai detto. E’ la vera sorpresa della giornata elettorale.

 

CASALBUONO

Attilio Romano eletto per la terza volta sindaco.

Italo Bianculli, il suo vice, ha implorato al Governo. “Il terzo mandato lo accetto, ma se arriva anche il quarto, beh, sarò io a mandarvi…”.

 

CAGGIANO

Caggiano. Il destino in un nome.

 

Piccole note a margine.

Il Vallo di Diano non ha più guide al femminile.  Il “vecchio” Pd valdianese pare sulla via del tramonto. Per i cinque stelle (Sala e Caggiano) è notte buia. Gli ex vice sindaco Manzolillo e D’Amato pare siano stati avvistati fare la ola dalle parti dei seggi elettorali. San Pietro vuole mettere una “Z” nel nome.

 

 

 

 

 

Informazioni su La Mosca

Presunto(so) giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in Moscerini quotidiani. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...