Caso Rosciano. La lettera alla Cancellieri e la telefonata che non andava fatta

Salviamo Angelo Rosciano dalla pena di morte.

La figlia Carmela scrive al ministro Cancellieri per chiedere di intervenire immediatamente per salvare la vita al padre.

“Ha bisogno dei domiciliari per non morire”.

La ministro pare abbia fatto sapere .

“Accetto solo telefonate e di persone che hanno assunto almeno un mio cugino di primo grado”. 

https://passorrentino.wordpress.com/2013/12/24/salviamo-angelo-rosciano-dalla-pena-di-morte/

Informazioni su La Mosca

Presunto(so) giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in Sprofondo sud. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...