La guerra dei bottoni in salsa salese

A Sala Consilina scoppia una furente polemica tra le scuole.

A causa dei precari? Dei tagli ai fondi? Dell’assenza dei tirocini formativi per i diplomandi? Della fatiscenza di strutture e attrezzature?

Macché. Ma un motivo ben più importante e imminente: il nome delle scuole.

Più che al romanzo “La guerra dei bottoni” siamo vicini a “L’importanza di chiamarsi Ernest”, emblema dell’effimero.

ps. sono sicuro che gli studenti si interessino poco della questione ma mi piacerebbe sapere cosa ne pensano….

http://www.unotvweb.it/unonews/index.php?option=com_content&view=article&id=1896:istituto-distruzione-superiore-mt-cicerone-di-sala-per-il-gatta-e-il-de-petrinis-qil-nome-e-da-cambiareq&catid=78:notizie-in-primo-piano

Informazioni su La Mosca

Presunto(so) giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in Sprofondo sud. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...