Il dis…ordine degli avvocati, il dis…ordine di tutti noi

Ieri non è stato concesso l’ingresso all’interno dell’assemblea degli avvocati ai giornalisti. Liberi di farlo e liberi di criticare. Non è questo che cambierà il mondo né tanto meno il Vallo di Diano. E onestamente interessa solo a noi

La mia convinzione è che: chi era dentro o fuori ieri sera, chi è a destra o a sinistra ieri e domani, chi è “incastato” o o chi è “scastato”, chi è avvocato o chi è assistito. Siamo tutti cittadini del Vallo di Diano e abbiamo perso tutti.

E dopo quanto accaduto in questi giorni al Tribunale (morto da tempo – bisogna ricordarlo) mi sento un po’ in dis…ordine anche io.

 

Informazioni su La Mosca

Presunto(so) giornalista, in realtà disoccupato
Questa voce è stata pubblicata in Sprofondo sud. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...